Calciopoli visto dal web: Ironia Juve vs orgoglio Inter

Juventus-Inter, la storia infinita. La sentenza di Cassazione ha confermato ieri che lo scudetto del 2006 va revocato ai bianconeri ed assegnato ai nerazzurri, riaprendo una ferita mai sanata per i tifosi della Vecchia Signora e una polemica mai sopita per quelli della Beneamata. I social diventano la piazza virtuale dove ironizzare a vicenda, ma è facile ipotizzare che nessun Tribunale convincerà mai nessuno fino in fondo, oggi come tra decenni. Gli interisti esultano: “Si scrive Corte di Cassazione si legge Punto definitivo. Ora per cortesia godetevi i vostri meritati successi e accettate la storia dei fatti” e ancora: “Cari amici #juventini nel 2006 lo scudetto non lo avete vinto quindi pregherei gentilmente il sig.Agnelli di modificare il numero di scudetti vinti nel vostro stadio. Grazie”.

QUI TIFOSI INTER – C’è chi nota la singolare coincidenza e scrive: “Il giorno di #Marotta all’ #Inter si torna a parlare di #Calciopoli (farsa epocale) e dello scudetto di cartone. Meraviglioso Dai Beppone, insegna ai prescritti “la cultura del lavoro” che c’è alla #Juve e se ti va bene ti risponderanno “Mai stati in B” e chi ironizza: “La Juve deve farsene una ragione, le uniche due partire che non vincerà mai sono: 1 – le finali di Champions; 2 – quelle con la giustizia”.

QUI TIFOSI JUVE – Più numerosi però sono i tifosi della Juve che rivendicano il maltolto e rivolgono sfottò agli interisti: “Scusate la mia ignoranza, Se il campionato 2004/2005 è stato regolare (sentenza finale) ,perché lo scudetto va alla terza in classifica per lo più prescritta?” oppure: “Caroselli in centro a Milano per lo scudetto 2005/2006. Poche squadre si aggiudicano lo stesso scudetto di cartone due volte e in differita” e anche “Stai a vedere che ci scappa una festa scudetto nel weekend…”. Sulla stessa lunghezza d’onda un altro follower che scrive: “Immagino che staranno già facendo caroselli in giro per Milano aspettando che arrivi il bus scoperto con la squadra…”. Anche gli addetti ai lavori prendono posizione: “Giusto che la #Cassazione ribadisca, in sostanza, che gli scudetti li assegna la #Figc. Però la #Figc dovrebbe una buona volta spiegare perché nell’unico precedente del 1927 il titolo revocato per illecito non fu assegnato, mentre nel 2006 è andata diversamente”. Infine il parere di un tifoso neutrale: “Rispetto le sentenze ma credo sia stato sbagliato attribuire all’Inter lo scudetto 2005/2006. Sarebbe stato meglio non assegnarlo quel titolo”.

 

Fonte:[virgiliosport]